Un orizzonte di bellezza e mistero

Il Parco Regionale del Corno alle Scale si trova nel Comune di Lizzano in Belvedere e tutela un polmone verde di circa 5.000 ettari.Dalle valli del Silla e del Dardagna, risalendo i corsi di fiumi e torrenti pescosi, piccoli borghi antichi emergono dai boschi di faggi e castagni.I verdi crinali salgono fino a vette di 1.000/2.000 metri s.l.m. e si aprono su panorami che offrono alla vista tutto l’Appennino Tosco-Emiliano con le su tante valli frastagliate, fino al mare e alle isole del Tirreno.
Trekking e Natura al Parco del Corno alle Scale
La rete di sentieri, mulattiere e strade forestali è ben organizzata e segnalata, permette di scoprire le singolarità geologiche, minerali, i tesori della flora locale e della fauna selvaggia protetta.
Trekking ricco di sentieri Corno alle Scale

Conoscerci meglio

A Pianaccio e a Pian D’Ivo (in località Madonna dell’Acero) sorgono due Centri Visita del Parco Corno alle Scale ed a Poggiolforato un Museo Etnografico che facilitano la scoperta delle caratteristiche naturali del territorio circostante e permettono di approfondire la conoscenza della storia locale e della cultura montanara.

 

I centri visita sono aperti tutti i giorni in estate; sabato e domenica nelle altre stagioni dell’anno.

Vari ed avventurosi

Gli itinerari che abbiamo preparato mostrano la varietà morfologica del territorio e i cambiamenti che si manifestano risalendo i boschi, fino alle quote più alte coperte da vaccinieti e da praterie sommitali.

 

Ci sono anche modi originali di conoscere da vicino l’ambiente boschivo, come fare un giro per alberi nella faggeta di MontePizzo dove si trova uno dei parchi avventura più belli e innovativi.

Montepizzo Adventure Park